Biblioteche

Biblioteche

La Commissione biblioteche della CRUI è stata istituita nel 1999 con il compito di porsi come sede istituzionale di confronto e sviluppo del sistema delle biblioteche universitarie, per favorirne la crescita e rappresentarne le esigenze. È composta dai delegati rettorali per le biblioteche di tutte le università italiane aderenti alla CRUI. Da novembre 2013 i lavori della Commissione sono coordinati dal Rettore Massimo Marrelli.

L’attività della Commissione si svolge attraverso i lavori di gruppi che vengono istituiti allo scopo di approfondire i temi ritenuti di maggiore rilevanza per il Sistema Bibliotecario Accademico.

La Commissione orienta la propria attività allo sviluppo degli strumenti in grado di assicurare efficacia ed efficienza al sistema delle Biblioteche degli Atenei. Queste costituiscono da un lato una infrastruttura essenziale per l’informazione scientifica e quindi per la ricerca, dall’altro sono il luogo dove gli studenti hanno l’occasione di familiarizzare con i materiali della didattica e con i risultati della ricerca avanzata. La transizione verso il digitale con la necessità di garantire l’accesso ad un ambiente informativo del tutto nuovo rispetto alla tradizione richiede un sempre nuovo orientamento dei servizi delle biblioteche.

La Commissione CRUI per le biblioteche cerca di dare seguito alle richieste espresse dal Sistema Universitario in tutte le sue componenti: discute lo sviluppo di strumenti concettuali, progettuali e gestionali che, anche in relazione alle dinamiche tecnologiche dell’ultimo decennio, sono volti a mantenere e migliorare l’accessibilità delle biblioteche e la loro funzione di supporto alla realtà accademica; tutto ciò, in un’ottica di sistema, guardando a raccogliere le best practices e favorire l’osmosi tra le diverse istituzioni.

Coordinatore: prof. Gianmaria Palmieri (Università del Molise)

Log in