Gerardo Canfora rettore

Canfora Gerardo - Rettore Università del Sannio

  • Ateneo: Sannio
  • Scad.: 2025
  • Ord.: Ingegneria Informatica
  • Nato: Nocera Inferiore (SA) il 03 Agosto 1963
  • Sede: Piazza Guerrazzi, 182100 Benevento
  • Tel.: 0824-305001 fax 0824-43021
  • Email: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

Gerardo Canfora, nato a Nocera Inferiore (SA) il 03 Agosto 1963, è professore ordinario di Ingegneria Informatica (SSD ING-INF/05) presso l’Università degli Studi del Sannio, Benevento.

Dal Novembre 2019 è Rettore dell’Università degli Studi del Sannio.

Dal Maggio 2014 è membro del Consiglio di Amministrazione della Società Consortile CeR–ICT (Centro Regionale di Competenza sulle ICT-http://www.cerict.it/) che raccoglie le Università della Regione Campania in un network stabile capace di orientare i risultati della ricerca ottenuti in ambito accademico verso progetti applicativi realizzati congiuntamente con il mondo industriale. In precedenza, ha ricoperto lo stesso ruolo dal 2005 al 2011.

Dal Luglio 2016 all’Ottobre 2019 è stato membro del Consiglio di Amministrazione dell’Università degli Studi del Sannio.

Dal Novembre 2009 all’Ottobre 2019 è stato delegato del Rettore per i Progetti Strategici e la Ricerca Scientifica dell’Università degli Studi del Sannio

Dall’Ottobre 2017 all’Ottobre 2019 è stato vicepresidente eletto del GII (Gruppo di Ingegneria Informatica http://www.gii.it) il cui obiettivo è organizzare, coordinare e promuovere le attività scientifiche e didattiche dei docenti e ricercatori dell'Ingegneria Informatica.

Dal Maggio 2012 al Maggio 2017 è stato membro del Consiglio Generale del Consorzio per l’Area di Sviluppo Industriale della Provincia di Benevento (ASI - http://www.asibn.it).

Dal 2012 al 2015 è stato membro del Consiglio di Amministrazione della Società Consortile Centro di Competenza ICT-SUD (CC ICT-SUD - http://www.cc-ict-sud.it), il cui obiettivo è promuovere una maggiore accessibilità alla ricerca da parte del sistema produttivo.

Dal Dicembre 2009 al Dicembre 2015 è stato membro del Consiglio direttivo del CINI (Consorzio Interuniversitario Nazionale per l’Informatica-http://www.consorzio-cini.it/) una organizzazione senza scopi di lucro che vede consorziate 34 tra le maggiori Università italiane, con lo scopo di svolgere attività di ricerca in campo informatico a livello nazionale ed internazionale.

Dal 1998 al 2001 è stato Professore Associato presso la Facoltà di Ingegneria dell’Università del Sannio, Benevento, e dal 1993 al 1998 è stato ricercatore universitario presso l’Università di Salerno-sede gemmata di Benevento (a partire dal Gennaio 1997, Università del Sannio). Dal 1992 al 1993 è stato visiting researcher presso l’Università di Durham, UK, e dal 1990 al 1992 ha lavorato per il Consiglio Nazionale delle Ricerche.

Ha partecipato all’ideazione e progettazione del Centro di Eccellenza sulle Tecnologie del Software  dell’Università del Sannio, di cui è stato Direttore dalla data di costituzione, nell’Aprile 2001, fino al Dicembre 2007. Ha partecipato all’ideazione e progettazione dei Master in Tecnologie del Software della’Università del Sannio.

La sua attività scientifica, che ha portato alla produzione di oltre 200 pubblicazioni su riviste ed atti di congressi internazionali, è incentrata sui temi dell’Ingegneria del Software, con particolare riguardo alla manutenzione ed evoluzione del software, all’applicazione del metodo sperimentale alle problematiche di ingegneria del software, alla sicurezza del software, ed allo sviluppo e convalida di sistemi orientati ai servizi.

Una selezione delle pubblicazioni è disponibile all’indirizzo:
http://www.informatik.uni-trier.de/~ley/db/indices/a-tree/c/Canfora:Gerardo.html

Ha preso parte, spesso con ruoli di coordinamento e supervisione scientifica, a numerosi progetti sia nazionali che internazionali. Nel seguito si richiamano brevemente alcuni fra i progetti recenti più significativi.

Gerardo Canfora ha lavorato costantemente in contatto diretto con imprese e pubbliche amministrazioni locali e centrali. E’ stato consulente scientifico per numerosi enti pubblici in processi di innovazione tecnologica ed acquisizione di beni e servizi software. E’ stato valutatore di proposte di progetto per numerosi enti nazionali e internazionali.

E’ membro di diversi comitati organizzatori e comitati di programma di conferenze internazionali e collabora, sia come revisore che come membro del comitato editoriale, con alcune delle riviste più prestigiose nel settore dell’ingegneria del software.

General Chair
● WCRE’06: 13th Working Conference on Reverse Engineering, Benevento, Italy, October 2006-http://www.rcost.unisannio.it/wcre2006
● CSMR’03: 7th European Conference on Software Maintenance and Reengineering, Benevento, Italy, March 2003-http://www.rcost.unisannio.it/csmr2003

Program Co–chair
● ICSE 2018: Chair for Journal-first Track, Gothenburg, Sweden, May/June 2018 https://www.icse2018.org/track/icse-2018-Journal-first-papers
● ICSE 2015: International Conference on Software Engineering, Florence Italy, May 2015-http://2015.icse-conferences.org
● WETSoM’12: Workshop on Emerging Trends in Software Metrics, Zurich, Switzerland, June 2012, joint with the 34th International Conferente on Software Engineering-http://agile.diee.unica.it/wetsom2012/
● WETSoM’10: Workshop on Emerging Trends in Software Metrics, CapeTown, South Africa, May 2010, joint with the 32th International Conferente on Software Engineering-http://www.rcost.unisannio.it/wetsom2010
● SSP’09: Workshop on Software Security Process, Vancouver, Canada, September 2009, joint with the 2009 IEEE International Conference on Information Privacy, Security, Risk and Trust-http://www.rcost.unisannio.it/sspw09
● ICSM’07: 22nd International Conference on Software Maintenance, Paris, France, October 2007-http://icsm07.ai.univ-paris8.fr
● IWPSE’05: 8th International Workshop on Principles of Software Evolution, Lisbon, Portugal, September 2005-http://www.rcost.unisannio.it/iwpse2005
● CSMR’04: 8th European Conference on Software Maintenance and Reengineering, Tampere, Finland, March 2004-http://www.cs.tut.fi/~csmr2004
● CSSE’02: 1st Workshop on Cooperative Supports for Distributed Software Engineering Processes, Oxford, UK, August 2002 (collocated with COMPSAC’02)-http://www.cse.dmu.ac.uk/COMPSAC
● ICSM’01: International Conference on Software Maintenance, Florence, Italy, November 2001-http://www.dsi.unifi.it/icsm2001
● IWPC’97: 5th International Workshop on Program Comprehension, Dearborn, Michigan, May 1997

Comitati editoriali
● Dal 2011 al 2019 è stato editor-in-chief del Journal of Software: Evolution and Process (in precedenza denominata Journal of Software Maintenance and Evolution, incorporating, Software Process Improvement and Practice).
● JSME, 2004-2010: Editorial Board, Journal of Software Maintenance and Evolution: Research and Practice
● ASE, 2008-2017: Editorial Board, Advances in Software Engineering
● IEEE–TSE, 2000-2004: Associate Editor, IEEE Transactions on Software Engineering
● OSEJ,  2008-on: Editorial Board, The Open Software Engineering Journal
● WCMC, 2017-on: Editorial Board, Wireless Communications and Mobile Computing

Premi e riconoscimenti
● ACM SIGEVO Impact Award 2015 for authoring the GECCO 2005 paper with the highest impact: “An approach for QOS aware Service Composition Based on Genetic Algorithms”
● Best paper nomination certificate alla 30th International Conference on Software Maintenance and Evolution (ICSM 2014): How developers’ collaborations identified from different sources tell us about code changes - S. Panichella, G. Bavota, M. Di Penta, G. Canfora, A. Antoniol
● Best Tool award alla 22nd International Conference on Program Comprehension, ICPC 2014, Hyderabad, India, June 2-3 2014: CODES - Mining Source Code Descriptions from Developers Discussion - C. Vassallo, S. Panichella, M. Di penta, G. Canfora
● Best paper award alla 26th IEEE International Conference on Software Maintenance, Timisoara, Romania, September 2010, per il lavoro: Using Multivariate Time Series and Association Rules to Detect Logical Change Coupling: an Empirical Study-Gerardo Canfora, Michele Ceccarelli, Luigi Cerulo, Massimiliano Di Penta
● Best paper award al 4th International Workshop on Mining Software Repositories, May 2007, Minneapolis, Minnesota, per il lavoro: Identifying Changed Source Code Lines from Version Repositories-Gerardo Canfora, Luigi Cerulo, and Massimiliano Di Penta
● Nel Novembre 2003 ha ricevuto il premio ANASSILAOS Arte e Cultura-sezione Ricerca Scientifica. L’Associazione Culturale Anassilaos nasce a Reggio Calabria nel 1986 con l’obiettivo di valorizzare l’arte e la cultura del Mezzogiorno del Paese, promuovendone la conoscenza e la diffusione  in Europa e nel mondo

 

Log in