Francesco Cupertino

Cupertino Francesco - Rettore Politecnico di Bari

  • Ateneo: Bari Politecnico
  • Scad.: 30 settembre 2025
  • Ord.: Convertitori, Macchine e Azionamenti Elettrici
  • Nato: Fasano il 21 dicembre 1972
  • Sede: Via Amendola, 126/B - 70126 Bari
  • Tel.: Tel. 080-5962508 Fax 080-5962510
  • Email: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

Laureato in Ingegneria Elettrotecnica presso il Politecnico di Bari nel 1997
• Dottore di Ricerca in Ingegneria Elettrotecnica nel 2001
• Ricercatore Universitario dal 2002, Professore Associato dal 2014 e Professore Ordinario dal 2016 di Convertitori, Macchine e Azionamenti Elettrici presso il Politecnico di Bari

PRINCIPALI INCARICHI E RUOLI ACCADEMICI
• Rettore del Politecnico di Bari (dal 1° ottobre 2019)
• Direttore vicario del Dipartimento di Ingegneria Elettrica e dell’Informazione dal 2015 al 2019.
• Responsabile vicario del corso di Laurea in Ingegneria dei Sistemi Aerospaziali dal 2015.
• Responsabile vicario del corso di Laurea Magistrale in Ingegneria dell’Automazione dal 2012 al 2018.
• Membro del Collegio dei Docenti del Dottorato di Ricerca in Ingegneria Elettrica e dell’Informazione e Membro del Consiglio della Scuola di Dottorato (ScuDo).
• Membro del consiglio direttivo del Centro Interdipartimentale del Politecnico di Bari “Magna Grecia”, con sede a Taranto, dal 2015.
• Rappresentante dei Ricercatori in seno alla Giunta del Dipartimento di Ingegneria Elettrica e dell’Informazione (2002-2003, 2006-2009, 2012-2014).
• Componente della Commissione per l'attribuzione dell'abilitazione scientifica nazionale alle funzioni di professore di prima e di seconda fascia per il settore concorsuale 09/E2 Ingegneria dell’Energia Elettrica nel biennio 2016-2018.
• Membro eletto nel Consiglio Direttivo dell'Associazione Nazionale di Convertitori, Macchine ed Azionamenti Elettrici.
• Rappresentante del Politecnico di Bari nel Consiglio Direttivo del Consorzio interuniversitario EL.MO. Elettrificazione della Mobilità.
• Referente e responsabile scientifico per il Politecnico di Bari nelle convenzioni per la costituzione dei seguenti laboratori pubblico/privati: Energy Factory Bari (EFB), avviato nel 2010 con AVIO AERO (gruppo General Electric Aviation), nei settori dell’aerospazio e dell’energia; More Electric Transportation (MET), avviato nel 2016 con il Centro Studi Componenti per Veicoli S.p.A., azienda del gruppo BOSCH, attivo su tematiche dell’automazione e informatica per la mobilità, tecnologie e sistemi elettrici per il trasporto; Cyber Physical Systems Arol Bari, avviato nel 2017 con AROL S.p.A. azienda leader nel settore dei sistemi di chiusura, per sviluppare tecnologie nell’ambito dell’automazione industriale; “Innovation for Mills” (I4M), avviato nel 2017 con Molino Casillo, leader nella trasformazione e commercializzazione del grano, e Idea75, startup innovativa nel settore dell’ingegneria, focalizzato sull’efficientamento energetico e la manutenzione predittiva di processi industriali.

ATTIVITÀ DIDATTICA
Titolare degli insegnamenti di:
• Azionamenti Elettrici - Corsi di Studio Ingegneria Elettrica ed Ingegneria dell’Automazione (dal a.a. 2003/04 ad oggi)
• Generatori, Attuatori e Sistemi Elettrici Aeronautici - Corso di Laurea in Ingegneria dei sistemi Aerospaziali (dal a.a. 2015/16 ad oggi)
• Design and Testing of Power Converters and Electrical Machines - Corso di Laurea Magistrale in Aerospace Engineering (presso Università del Salento, a.a. 2018/19)

ATTIVITÀ DI RICERCA
L’attività di ricerca si sviluppa nei seguenti ambiti:
• controllo di azionamenti elettrici con algoritmi non-lineari e stocastici;
• algoritmi di ricerca evolutivi e stocastici per il progetto, l’identificazione ed il controllo;
• analisi dei segnali per la diagnosi dei guasti e per la stima della frequenza;
• controllo sensorless di motori elettrici;
• controllo di robot mobili e manipolatori industriali;
• progettazione e controllo di macchine elettriche per applicazioni aeronautiche e per la produzione di energia da fonti rinnovabili.

Su questi temi è stato responsabile scientifico di diversi progetti di ricerca finanziati tramite bandi competitivi che prevedevano la revisione tra pari. Collabora assiduamente con ricercatori di prestigiose università come il Politecnico di Torino e la University of Nottingham nel Regno Unito. In collaborazione con il suo gruppo di ricerca, è autore di oltre 130 pubblicazioni scientifiche. Il data base SCOPUS rintraccia oltre 130 pubblicazioni con oltre 1800 citazioni ed attribuisce ad F. Cupertino un indice di Hirsch (H-index) pari a 20.

Log in