Logo
Print this page

Resoconto del 17 gennaio 2019

Dopo l’approvazione all’unanimità del verbale della seduta precedente, il Presidente passa alle comunicazioni, riferendo che la prossima seduta dell’Assemblea della CRUI si terrà giovedì 21 febbraio alle ore 11,30 presso la LUISS di Roma, a conclusione della cerimonia d’inaugurazione dell’anno accademico che avrà inizio alle 9.30 alla presenza del Presidente della Repubblica.

Situazione legislativa e provvedimenti in corso - Il Presidente riferisce relativamente alla Legge di bilancio 2019 (Legge 30 dicembre 2018, n. 145, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n.302 del 31-12-2018), per quanto riguarda gli articoli di interesse per l’università e la ricerca.
Conclusione dei lavori dell’Osservatorio nazionale per le professioni sanitarie per l’individuazione dei master universitari specialistici - Il Rettore Novelli, in qualità di Presidente dell’Osservatorio delle Professioni Sanitarie, riferisce all’Assemblea che il suddetto Osservatorio lo scorso 17 dicembre ha definitivamente approvato la proposta istitutiva dei Master Specialistici per le Professioni Sanitarie.

Questo riguarda un comparto di circa 650.000 operatori sulla base della legge 43/2006 che prevede che la laurea triennale sia seguita da due tipologie di Master di primo livello, una per le funzioni di coordinamento e l’altra per le funzioni specialistiche. La disponibilità di questi Master costituisce il requisito fondamentale per il conferimento dell’incarico di professionista specialista, come previsto dal contratto di lavoro del 23/02/2018.

Dal maggio 2012 non si riusciva a raggiungere un accordo sulla tipologia dei Master, che invece grazie a un lavoro costante dell’Osservatorio, d’intesa con il Ministero della Salute (dott.ssa Ugenti) e del MIUR (dott.ssa Melina) si è riusciti a condurre in porto.
Sul piano operativo adesso si dovrà attendere un passaggio alla conferenza Stato-Regioni e la definizione delle linee guida generali e specifiche per definire i CFU nazionali e CFU specifici di ateneo e del territorio. L’attivazione di questi Master sarà quindi prerogativa di ogni Ateneo con Facoltà di Medicina secondo le proprie vocazioni e disponibilità di docenza. Naturalmente gli Atenei saranno liberi di continuare ad erogare Master diversi che hanno erogato fino ad oggi in questo ambito, e ove possibile potranno attivare questi, che avranno un valore professionale.

Bilancio preventivo CRUI 2019 - Il Segretario Generale illustra il bilancio preventivo CRUI 2019, corredato dalla relativa relazione tecnica, che viene approvato all’unanimità dall’Assemblea.

CRUI - Conferenza dei Rettori delle Università italiane
Piazza Rondanini, 48 - 00186 Roma - segreteria@crui.it - segreteria.crui@pec.it Tel. +39 06 684411 Fax: +39 06 68441399