Calabrò Raffaele - Nuovo Rettore dell'Università Campus Bio-Medico Roma

È Rettore dell’Università Campus Bio-Medico di Roma dal 1° settembre 2017.

Si è laureato in Medicina e Chirurgia all’Università di Napoli Federico II nel 1971 e nello stesso Ateneo si è specializzato in Cardiologia e Malattie dei Vasi nel 1974, nonché in Malattie dell’apparato respiratorio nel 1976. Negli anni tra il 1972 e il 2008 ha svolto attività clinica presso l’Ente Ospedaliero Elena d’Aosta di Napoli, la Clinica infantile La Paz di Madrid, l’ospedale Pausilipon di Napoli e l'azienda ospedaliera Monaldi di Napoli dove ha ricoperto il ruolo di primario di Cardiologia pediatrica dal 1992 al 2003, di direttore dell’Unità Operativa Complessa di Cardiologia dal 2003 e di direttore del Dipartimento di Cardiologia e Medicina Generale dal 2006 al 2008.

La sua carriera di docente universitario inizia nel 1987 come associato in Cardiologia pediatrica presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Napoli Federico II. Professore Straordinario nel 2000 all’Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli”, viene nominato Ordinario nel 2005.

Raffaele Calabrò ha pubblicato oltre 500 pubblicazioni scientifiche su riviste nazionali e internazionali.

Carriera politica
Calabrò è stato assessore alla Sanità, dal 1995 al 1997, e presidente del Consiglio, dal 1997 al 2000, della Regione Campania. Sempre in Campania, tra il 2000 e il 2005, ha ricoperto il ruolo di consigliere e segretario della Commissione Sanità. Senatore e Deputato della Repubblica nelle ultime due legislature (2008-2013 e 2013-2017), il 28 giugno 2017 si è dimesso da Montecitorio prima di accettare la nomina a Rettore dell’Università Campus Bio-Medico di Roma.

Log in