Elenco Rettori

Stocchi Vilberto - Rettore Università di Urbino

  • Ateneo: URBINO
  • Scad.: 2020
  • Ord.: Biochimica
  • Nato: 15 aprile 1954
  • Sede: Palazzo Bonaventura Via Saffi, 2 61029 Urbino (PU
  • Tel.: Tel. 0722/305343-44-45 Fax 0722/305347
  • Email: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

Vilberto Stocchi è nato ad Apecchio (PU) il 15 aprile 1954. Dopo la laurea con lode in Scienze Biologiche conseguita all'Università di Urbino nel 1977 ha svolto la sua attività accademica e di ricerca scientifica presso l’Istituto di Chimica Biologica “Giorgio Fornaini” dell’Università degli Studi di Urbino Carlo Bo instaurando collaborazioni con prestigiosi centri di ricerca europei e statunitensi. 

Attualmente afferisce al Dipartimento di Scienze Biomolecolari, Sezione di Scienze Motorie e della Salute presso l’Università degli Studi Urbino Carlo Bo. Presidente della Fondazione Carlo e Marise Bo, Presidente dell’Associazione per la Formazione al Giornalismo, dal 1 novembre 2014 è Rettore dell’Università degli Studi di Urbino Carlo Bo.
Scadenza mandato: 31 ottobre 2020

Altri incarichi
Dal 1 Novembre 1990 al 31 ottobre 1993, Stocchi ha ricoperto il ruolo di professore straordinario di Biochimica Applicata e dal 1 Novembre 1993 è professore ordinario di Biochimica (SSD BIO/10). 
Ha diretto l’Istituto di Chimica Biologica “Giorgio Fornaini” della Facoltà di Farmacia e della Facoltà di Scienze Matematiche Fisiche e Naturali dell'Università di Urbino dal 1 Novembre 1994 al 30 Ottobre 1997.

Dal 1993 al 1994 ha rappresentato i Professori Ordinari nel Consiglio di Amministrazione dell’Università di Urbino. Dal 1996 al 2001 ha presieduto il Consiglio di Amministrazione quale Direttore dell’Istituto Superiore Pareggiato di Educazione Fisica (I.S.E.F) dell’Università di Urbino. Dal Gennaio 1999 è Presidente dell’Europe Direct Marche (già Carrefour Europeo Marche) istituito dalla Commissione dell’Unione Europea presso l’Università di Urbino. Dal 1992 al 2008 ha ricoperto l’incarico di Direttore del Centro di Biochimica delle Proteine dell'Università degli Studi di Urbino. 

Dal 2001 al 2009 ha ricoperto la carica di Pro-Rettore dell’Università degli Studi di Urbino con delega alla Ricerca e alle Relazioni Internazionali. Dal 2002 è Preside della Facoltà di Scienze Motorie dell’Università degli Studi di Urbino. Membro nel periodo 2002-2009 del Consiglio di Amministrazione del Montefeltro Leader Soc.Cons. a.r.l. e dal 2009 al 2012 del Consiglio di Amministrazione del Montefeltro Sviluppo Soc.Cons.a.r.l.. 

Dall’ottobre 2008, Stocchi è Pro-Rettore allo Sviluppo e alle Relazione Esterne dell’Università degli Studi di Urbino “Carlo Bo” e dal 1 gennaio 2013 ha ricoperto il ruolo di membro del Consiglio di Amministrazione dell’Università di Urbino Carlo Bo. Nel periodo Maggio - Agosto 1987 è stato invitato negli U.S.A dove ha tenuto un ciclo di seminari su "Methods for the analysis of amino acids sequencing studies of proteins and peptides at picomole levels" e "Determination of Adenine and Pyridine Nucleotides in Human Red Blood Cells" presso i "Spring House Laboratories", Philadelphia e presso i "Supelco Research Laboratories", State College.

Altri seminari o lectures, su metodi HPLC sviluppati nell'Istituto di Chimica Biologica dell'Università di Urbino, sono stati tenuti da Vilberto Stocchi all'Istituto Nazionale della Nutrizione di Roma, all’Istituto Ricerche Farmacologiche "Mario Negri" di Milano e al "Eighth International Symposium on HPLC of Proteins, Peptides, and Polynucleotides", Copenhagen, 31 Ottobre-2 Novembre, 1988. 

Nel Novembre 1989 ha tenuto, su invito, un seminario al Massachusetts Institute of Technology (MIT), Boston, e un altro al Wistar Institute of Philadelphia. Membro di numerose Società Scientifiche Nazionali e internazionali, dal 1996 al 1998 è stato coordinatore Nazionale del Progetto Strategico del CNR "Biotecnologia della Micorrizazione" e dal 1999 al 2003, è stato Coordinatore Nazionale del Progetto Strategico del CNR "Biotecnologia dei funghi micorrizici: dalle applicazioni agro-forestali a quelle agro-alimentari". Dal 1999 al 2001 è stato Coordinatore Nazionale del Programma di Ricerca Scientifica di Rilevante Interesse Nazionale (PRIN-99): "Analisi molecolare della parete cellulare nel fungo ectomicorrizico T. borchii Vittad.: identificazione, caratterizzazione e funzione di componenti polisaccaridici e proteici".  

Dal 1992 al 1994 Direttore della Scuola Nazionale di Scienza delle Proteine del Gruppo Struttura e Funzione delle Proteine della Società Italiana di Biochimica e nel 1998 ha organizzato e diretto il Febs Advanced Course “New Strategies and Methods in Protein Research”. Ha fatto parte nel 2000 della Commissione istituita dal Ministro della Ricerca Scientifica e dell’Università per la trasformazione degli I.S.E.F. in Facoltà di Scienze Motorie. Dal Giugno 1999 all’ottobre 2001 è stato Presidente del Comitato Tecnico della Facoltà di Scienze Motorie dell’Università di Urbino.

Dal 2000 al 2006 è stato Coordinatore della Conferenza Nazionale dei Presidi di Facoltà e dei Presidenti dei Corsi di Laurea in Scienze Motorie. Dal 2003 al 2005 ha ricoperto il ruolo di Coordinatore Nazionale del Programma di Ricerca Scientifica di Rilevante Interesse Nazionale (PRIN 2003): "Ciclo ontogenetico del Tuber borchii Vittad.: Studio dei segnali molecolari coinvolti nel processo di micorrizazione e maturazione del corpo fruttifero". 

Dall’Ottobre 2006 è Presidente della Conferenza Nazionale dei Presidi di Facoltà di Scienze Motorie. Dal 2010 al 2012 ha svolto il ruolo di Coordinatore Nazionale del Programma di Ricerca Scientifica di Rilevante Interesse Nazionale (PRIN-2008): “Il ciclo biologico del tartufo: interazioni genotipo-ambiente.”

Ha coordinato due Progetti finanziati dall’Unione Europea in collaborazione con la Regione Marche nell’ambito dell’obiettivo 5b (misura 1.1.3) dai titoli: “Caratterizzazione biochimica delle diverse fasi del ciclo biologico di alcune specie di Tuber con particolare riferimento al tartufo bianco pregiato - Tuber magnatum Pico” (dal 1996 al 2001) e “Caratterizzazione degli ecosistemi naturali legati alla produzione delle diverse specie di Tuber” (dal 2000 al 2001).

Dal 2004 al 2005 ha coordinato un Progetto di ricerca cofinanziato con le risorse della deliberazione CIPE 36/02 dal titolo: "Studio del ciclo biologico del tartufo: caratterizzazione molecolare dei diversi aspetti dell'interazione pianta-fungo batteri con particolare riferimento al tartufo bianco pregiato (Tuber magnatum Pico)" e dal 2009 al 2011 è stato Responsabile del progetto finanziato dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare: “Tuber: studio del ruolo e funzione del tartufo come nuovo modello per la salvaguardia dell’ambiente e della biodiversità”.

Nel corso degli ultimi anni Vilberto Stocchi è stato Coordinatore scientifico di diversi progetti, promossi e sostenuti dalla Regione Marche, inerenti al ruolo dell’esercizio fisico nella prevenzione delle malattie e nel miglioramento della qualità della vita.

Attività scientifiche e pubblicazioni
Referee di numerose riviste scientifiche di rilevanza internazionale, ha un’attività scientifica documentata da oltre 330 lavori su riviste scientifiche internazionali e da oltre 400 partecipazioni a Congressi. 

L’elenco completo delle pubblicazioni è consultabile al seguente indirizzo:
Elenco completo

Log in