Logo
Print this page

Le università italiane in Israele

Scambi di studenti e docenti. Trasferimento tecnologico. Programmi di tirocinio. Lauree e dottorati bi-nazionali. Questi i temi principali della missione della CRUI in Israele. Già dal 2016 le prime azioni congiunte.

Scopo principale della missione è stato individuare le possibili collaborazioni con le Università e i Centri di ricerca israeliani e rinforzare le collaborazioni esistenti.

Queste le azioni sulle quali sviluppare una più stretta collaborazione:
- intensificazione degli scambi di studenti e docenti nonché di progetti di Capacity Building nell’ambito del programma Erasmus +;
- incremento dei titoli doppi o congiunti, anche a livello di dottorato;
- promozione delle collaborazioni con i dipartimenti degli studi italiani anche per quanto riguarda l’apprendimento della lingua italiana e/o ebraica;
- confronto tra i modelli di trasferimento tecnologico, anche con coinvolgimento delle aziende interessate;
- sviluppo di programmi per tirocini formativi in ambito sia accademico sia industriale.

Le tematiche di comune e urgente interesse sono state: Neuroscienze; Cybersecurity; Studi italiani (in particolare, l’ebraismo e l’antisemitismo in Italia); Nanotecnologie.

Nelle prossime settimane verrà istituita dalla CRUI, Ambasciata Israeliana e Ministero dell’Università una commissione paritetica che avrà l’obiettivo di:
Organizzare nel 2017 giornate di studio italo-israeliane su temi di ricerca specifici;
Organizzare nel 2016-2016 incontri per presentare l’approccio e la struttura degli uffici di Trasferimento Tecnologico in Israele;
Sviluppare un modello di riferimento per l’istituzione di titoli doppi e congiunti (riconoscimento ECTS e corsi);
Effettuare un censimento delle collaborazioni in essere tra le università italiane e israeliane.

CRUI - Conferenza dei Rettori delle Università italiane
Piazza Rondanini, 48 - 00186 Roma - segreteria@crui.it - segreteria.crui@pec.it Tel. +39 06 684411 Fax: +39 06 68441399