Strumenti per l'attuazione delle
priorità tematiche del Sesto programma Quadro
RETI DI ECCELLENZA: ATTIVITA'

É importante in particolare sottolineare il valore del Programma Comune di Ricerca (Joint Programme of Activities), costituito dalle modalità congiunte attraverso le quali i partecipanti intendono conseguire gli obiettivi del network. Il PCR dovrebbe consistere in un sistema coerente di attività nuove o ri-orientate adottato congiuntamente dai partecipanti. Esso dovrebbe avere molteplici componenti :

a) Un insieme di attività integranti che mirano a definire la struttura ed il modo in cui i partecipanti realizzano la ricerca nel settore considerato
b) Un programma comune di ricerca per supportare gli obiettivi della rete
c) Un insieme di attività destinate a diffondere l'eccellenza, elemento essenziale del quale sarà un programma comune di formazione per i ricercatori ed altro staff di spicco
d) Tutte le attività di rete dovrebbero essere condotte nell'ambito di un programma di gestione coerente.

A) Attività di Integrazione

Queste attività sono indirizzate alla creazione di un'integrazione forte e durevole delle attività dei partecipanti della rete. Esse possono includere :
- Programmazione ed adattamento coordinato delle attività di ricerca dei partecipanti, in modo da rafforzare la loro complementarietà e sviluppare la mutua specializzazione
- Condivisione delle stesse strutture di base e strumenti per la ricerca
- Uso comune delle infrastrutture di ricerca e adattamento delle strutture esitenti allo scopo di renderle utilizzabili da tutti
- Scambi di personale, apertura di nuovi posti per ricercatori da parte degli altri paesi partecipanti alla rete, mobilità dello staff
- Ri-allocazione di parte del personale, e in alcuni casi perfino di tutto il team e di tutta l'attrezzatura
- Gestione integrata delle conoscenze e della proprietà intellettuale
- Incremento dell'informazione e comunicazione elettronica per supportare il lavoro interattivo tra i teams coinvolti

B) Programma comune di ricerca

Consiste in attività di ricerca comuni finalizzate al supporto degli obiettivi della rete, ad esempio sviluppando nuovi strumenti e nuovi programmi per l'uso comune oppure generando una nuova conoscenza atta a coprire le lacune del settore.

C) Attività designate per diffondere l'eccellenza

Un aspetto essenziale per le attività di diffusione delle conoscenze sarà il programma comune per la formazione di ricercatori ed altro personale, visto che la formazione continua del personale specializzato è indispensabile.
Altre attività possono includere le attività di comunicazione e diffusione (inclusa la consapevolezza e la comprensione scintifica da parte del pubblico) e più generalmente le attività di rete per contribuire al trasferimento delle conoscenze verso team esterni alla rete.
Infine, un altro modo per diffondere le conoscenze potrebbe consistere nel promuovere lo sfruttamento dei risultati generati all'interno della rete. Quindi le reti dovrebbero - se opportuno - includere attività relative all'innovazione, ad es. la protezione delle conoscenze generate nella rete, la valutazione dell'impatto socio-economico delle conoscenze e tecnologie generate, lo sviluppo di un programma d'utilizzo e di diffusione delle conoscenze. Possono essere incluse anche le attività di take-up, specie se indirizzate alle PMI.

D) Gestione della Rete

Una volta definito lo spazio delle attività che verranno attuate all'interno della rete ed il potenziale impatto reciproco, diventa importante creare una gestione coerente del programma. Le seguenti attività sono incluse all'interno della gestione della rete :
- gestione globale delle attività comuni della rete
- comunicazione con i servizi della Commissione e coordinamento di tutti i report richiesti per contratto
- attività collegate agli aspetti finanziari a livello di consorzio, gestione contabile e questioni legali
- coordinamento delle attività di gestione delle conoscenze e, quando necessario, altre attività collegate all'innovazione
- promozione delle pari opportunità
- promozione dei rapporti tra scienza e società collegati ai settori d'intervento della rete
- supportare il lavoro del gruppo di direzione e degli altri organi direttivi della rete.